02 ottobre 2019

L’attenzione alla mobilità sostenibile è stata al centro del cartellone di iniziative che ha interessato il Comune di Parma dal 16 al 22 settembre scorsi. Un tema di grande attualità, su cui OCME è da tempo impegnata, per il quale l’azienda parmense leader nel settore della progettazione e produzione di macchine per il confezionamento e l’imballaggio ha ottenuto il premio “Mobility Innovation 2019” per l’impegno profuso nei progetti di mobility management.

Tema al centro della Settimana è stato quello della mobilità attiva, quella pedonale e ciclistica, all'insegna dello slogan: “Walk with us!” - “Camminiamo insieme”, con gli spostamenti casa – lavoro che rappresentano un ambito importante di intervento per promuovere la mobilità sostenibile sostituendo all'auto privata la bici, ma anche la possibilità di raggiungere il posto di lavoro a piedi, o con mezzi sostenibili come il trasporto pubblico urbano, il car sharing, il bike sharing o il car pooling.

Ocme as Movility innovator

Un tema su cui OCME è attiva da tempo nel processo di sensibilizzazione dei propri dipendenti, così come nell’attenzione a sostenere i progetti di qualità.

Un’attenzione che fa parte di un più ampio programma dedicato alla sostenibilità ambientale e al welfare sociale. OCME infatti sostiene e incoraggia le pratiche operative e i sistemi di produzione sostenibili, parte integrante dello sviluppo di OCME per quanto riguarda approvvigionamento e fornitura. Inoltre, OCME esige che i suoi fornitori si impegnino continuamente a migliorare l'efficienza e la sostenibilità delle loro operazioni.

Ragguardevoli i risultati raggiunti in termini di efficientamento energetico e di gestione dei rifiuti. Il 90% del quantitativo totale di rifiuti industriali viene infatti recuperato e il 42% di energia utilizzata da OCME è auto-prodotta grazie all’impianto fotovoltaico. Negli anni è stata poi raggiunta una riduzione pari al 37% sulle emissioni di CO2.

Il rispetto di tutte le normative in materia, l’attenzione a sfide economiche sostenibili e l’attenzione al benessere dei dipendenti sia in termini di salute sia in termini di sicurezza completano un profilo che fa della sostenibilità un’autentica parola chiave dell’agire quotidiano.